• us
  • it
  • fr
  • es
  • en
    13 settembre 2017
    Quarta lezione di acustica: Comfort acustico

    Quarta lezione di acustica: Comfort acustico

    In ambienti chiusi come sale convegni, teatri, ristoranti, uffici ecc., dove la rumorosità ambientale deve essere bassa e la nitidezza del segnale sonoro deve essere elevata, è fondamentale assicurare il giusto comfort acustico.

    La permanenza in ambienti rumorosi provoca affaticamento mentale per le attività intellettuali quali ad esempio le normali attività d’ufficio, dove la concentrazione può essere ostacolata sia da rumori di fondo dovuti ad apparati, che dal parlato. Il risultato è una diminuzione della capacità lavorativa con una maggiore propensione a commettere errori che, in alcuni casi, possono incidere negativamente sulla produttività, con costi non sempre quantificabili per l’azienda.

    Comfort acustico aula scolastica

    Come risolvere questa problematica?

    Nella progettazione di edifici, il tempo di riverberazione può essere calcolato in modo scientifico e con buona approssimazione; bisogna in tal calcolo tener conto sia dell’attività svolta, sia del volume della stanza in quanto entrambi incidono sensibilmente sul risultato finale.

    La scelta dei materiali per il raggiungimento di un adeguato comfort acustico deve essere mirato al raggiungimento del tempo di riverberazione ottimale in funzione della destinazione d’uso dell’ambiente. Per questo i pannelli fonoassorbenti Caruso Acoustic sono disponibili in due tipologie di materiali: resina melaminica Basotect® di Basf® e Whisper® di Stratocel®. Quest’ultimo è particolarmente indicato per ambienti con elevata umidità come piscine, spogliatoi, mense.

    La corretta applicazione dei pannelli fonoassorbenti Caruso Acoustic, diversificando e distribuendo il materiale fonoassorbente in modo omogeneo, determina la riduzione della coda sonora, l’assorbimento dell’energia di riflessioni indesiderate e del rumore di fondo.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
    Lamm S.r.l. a socio unico | C.F. / P.IVA 02655090344
    powered by studio375.it