• us
  • it
  • fr
  • es
  • en
    26 giugno 2018
    Correzione acustica di un’aula didattica: un requisito importante per scuole ed università

    Correzione acustica di un’aula didattica: un requisito importante per scuole ed università

    Progetto: Aula didattica di circa 90 posti
    Volume del locale: 410 m³
    Problematica acustica: Tempi di riverberazione elevati dovuti alle superfici altamente riflettenti

    L’efficacia della comunicazione orale nell’ambito della didattica, e dunque nel processo di apprendimento, è strettamente legata all’ambiente e alle condizioni acustiche che lo stesso offre. Nella progettazione acustica di aule scolastiche ed universitarie devono essere presi in esame diversi fattori che possono influenzare l’intelligibilità del parlato, quali l’STI (Speech Transmission Index) e %ALCONS. STI è una valutazione dell’intelligibilità con valori compresi tra 0 (completamente incomprensibile) e 1 (intelligibilità perfetta). ALCONS invece, esprime la perdita di definizione delle consonanti; valori bassi sono associati ad una grande intelligibilità. In ambienti la cui destinazione d’uso è legata all’apprendimento, il valore deve essere almeno al 5% o inferiore.

    Il progetto di correzione acustica proposto, prende in esame un’aula didattica della superficie di 108 mq con una capienza di circa 90 posti. Il locale è caratterizzato da superfici altamente riflettenti quali pareti e soffitto intonacati e pavimento in parquet. Questo comporta, ad aula occupata, un Tempo di riverberazione (Tr) alla media 250-2000 Hz di circa 1,73 s, troppo elevato per l’attività di insegnamento.

    Distribuzioni pannelli fonoassorbenti aula didattica

    Come si evince dai grafici, con l’inserimento di pannelli fonoassorbenti Silente a sospensione e in aderenza a parete, otteniamo risultati considerevoli in termini di riduzione del Tempo di riverberazione. I pannelli Silente a sospensione sono installati a soffitto con disposizione a U, mentre le versioni in aderenza sono disposte sulla parete di fondo dell’aula.
Confrontando i dati, prima e dopo l’intervento di correzione acustica, possiamo riscontrare un sensibile miglioramento del Tr, passato da 1,73 s a 0,55 s.
Conseguentemente, otteniamo anche un miglioramento significativo dei due parametri che definiscono l’intelligibilità del parlato, quali l’STI e l’ALCONS. L’STI infatti, passa da un valore di 0,53-0,55 che rappresenta una condizione normale, ad un valore di 0,74-0,77 che può definirsi eccellente. Anche per quanto riguarda %ALCONS, possiamo osservare un miglioramento, con valori al 3-4 %.

    I pannelli fonoassorbenti Silente sono la soluzione più idonea a risolvere le problematiche acustiche derivanti dal parlato. Le ampie possibilità di personalizzazione, dai colori tessuto e stampe personalizzate fino all’integrazione di sistemi illuminazione a LED, li rendono perfettamente adattabili a qualsiasi spazio ed eventuale arredamento già presente.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
    LAMM S.r.l. a socio unico | C.F. / P.IVA 02655090344
    powered by studio375.it